You are here
Home > Chi siamo

La cooperativa sociale “VEDOGIOVANE” nasce nel 1998 con l’obiettivo di promuovere iniziative di animazione nel territorio. Per noi, cooperativa, vuol dire partecipazione attiva di tutti e responsabilità condivise. A tal proposito ci proponiamo di perseguire, in modo continuativo e senza fini di lucro, l’interesse generale della comunità, la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi socio educativi. Animazione per VEDOGIOVANE significa ragazzi, famiglie, scuole, progetti, viaggi, esperienze, racconti, pensieri continui.

Soprattutto crediamo che le persone possano essere protagoniste ogni giorno 

Di fronte abbiamo sfide importanti da raccogliere: il coraggio di investire sulle persone e in servizi nuovi, la disponibilità a credere ancora che si possa condividere il tempo e il pensiero con i ragazzi, la sfida che ci vede a fianco di una scuola affaticata, la consapevolezza che l’animazione è politica.

 Crediamo questo possibile, perché come sempre non siamo soli. Il territorio, le istituzioni, la scuola, le famiglie, i nostri ragazzi, tutti partecipano ai nostri progetti, suggeriscono idee, espongono desideri e bisogni, trovano soluzioni che ci fanno crescere, insieme.

  • La Cooperativa Sociale “VEDOGIOVANE” intende inoltre assicurare, tramite la gestione in forma associativa dell’impresa alla quale i soci/dipendenti prestano la propria attività lavorativa, continuità di occupazione e le migliori condizioni economiche, sociali, professionali.
  • Lo stile organizzativo di “VEDOGIOVANE” prevede la costituzione di un gruppo di lavoro per ogni servizio/progetto. Il lavoro in équipe è dunque la modalità di lavoro scelta dalla cooperativa, che riconosce nel gruppo di lavoro il luogo privilegiato dove condividere, sostenere e dare forma alle idee e ai progetti, legati ai bisogni del territorio e agli interessi dei componenti.
  • La Cooperativa Sociale “VEDOGIOVANE” si propone una politica sensibile alla soddisfazione degli utenti, i committenti, i soci, i dipendenti, i fornitori; cioè tutti i soggetti che possono influenzare oppure essere influenzati dall’attività della Cooperativa.
  • La Cooperativa Sociale “VEDOGIOVANE” ha voluto affiancare alla qualità del servizio, misurata in termini di rispetto degli obiettivi programmati e qualità delle risorse interne, la qualità della propria organizzazione e gestione dell’attività tramite la Certificazione di Qualità secondo la normativa UNI EN ISO 9001:2015.
  • La Certificazione di Qualità secondo la normativa UNI EN ISO 9001:2015 rappresenta per la Cooperativa Sociale “VEDOGIOVANE” un obiettivo da raggiungere e, al tempo stesso, un punto di partenza necessario per gestire, monitorare e controllare i singoli processi in relazione alle esigenze del committente, dell’utente, degli operatori, degli stakeholder in generale, ed un percorso di miglioramento continuo.

Prendi visione del nostro certificato di qualità ISO 9001

Gli obbiettivi per la qualità

Gli obiettivi attraverso i quali la Direzione della Cooperativa Sociale “VEDOGIOVANE” ritiene di poter perseguire la missione aziendale si riassumono nei seguenti:

  • trasferire a tutto il personale interno e ai collaboratori il concetto di soddisfazione dell’utente, con azioni  che migliorino “la qualità della vita” degli utenti e delle loro famiglie;
  • garantire l’erogazione del servizio rivolto all’utente nei tempi e nei modi richiesti, raggiungendo i risultati necessari all’utente, anche attraverso il coinvolgimento degli stessi in tutte le fasi del processo;
  • sviluppare un’organizzazione basata sul “senso economico del proprio operato” al fine di produrre il massimo rapporto tra risultato e mezzi/risorse impiegati tramite il raggiungimento con successo degli obiettivi prefissati. Il concetto di economicità sintetizza la capacità della Cooperativa Sociale “VEDOGIOVANE” di utilizzare in modo efficiente i propri mezzi/risorse raggiungendo in modo efficace i propri obiettivi.
  • sviluppare un’organizzazione sempre più funzionale, attraverso la chiarificazione dei ruoli e delle responsabilità, lo sviluppo di crescenti sinergie fra le funzioni della cooperativa, la garanzia del pieno rispetto dell’identità personale e professionale;
  • la tutela dei soci/dipendenti viene esercitata dalla Cooperativa nell’ambito delle leggi in materia, degli Statuti sociali, dei regolamenti interni, nel rispetto e applicazione del CCNL di riferimento e Contratti territoriali e aziendali;
  • definire piani di formazione per lo sviluppo della Persona come fine ed aspetto primario della politica e gestione delle risorse umane, attraverso una gestione dei tempi e dei modi di lavoro e dei percorsi di sviluppo delle competenze professionali e di crescita individuale;
  • promuovere e fare rispettare ai soci/dipendenti i “diritti e doveri” riconosciuti dai contratti, dalla legislazione del lavoro e dei regolamenti e norme interne, nella trasparenza e nella equità di trattamento a tutti i soggetti; 
  • garantire il pieno rispetto dell’identità di ogni utente, attraverso la tutela della sicurezza e della riservatezza tramite un GDPR compliance , e la prevenzione di ogni forma di discriminazione;
  • promuovere collaborazioni con altre cooperative, i consorzi e gli altri soggetti del Terzo Settore specialmente del territorio finalizzandoli, in particolare, allo sviluppo della responsabilità sociale nel territorio fra gli attori economici ed istituzionali; operando secondo i criteri di efficienza ed efficacia ed economicità attraverso alleanze e rete sociale;
  • realizzare il monitoraggio costante delle prestazioni e dei risultati, della soddisfazione del personale e degli stakeholders, misurando il raggiungimento degli obiettivi attraverso gli indicatori definiti, al fine di garantire il miglioramento continuo.
  • Rispondere alle aspettative delle parti interessate che sono state individuate attraverso un’attenta analisi del contesto interno ed esterno;
  • Effettuare periodicamente un’analisi dei rischi e delle opportunità che consenta di svolgere un lavoro di prevenzione continua ad eventuali problematiche e di cogliere e valutare eventuali opportunità dettate dal mercato o dalle strategie della Direzione stessa.
  • valutare periodicamente l’adeguatezza della presente politica e il livello di attuazione degli obiettivi connessi, verificandone sistematicamente l’efficacia;
  • pianificare le azioni atte a migliorare servizi e processi;
  • mettere a disposizione le risorse necessarie al perseguimento di politiche ed obiettiv
Top